Programma

Famiglia e welfare

  • Riconoscimento alla famiglia come agenzia di welfare, incremento e qualificazione dell’offerta dei servizi alla famiglia (nidi, servizi di assistenza domiciliare, case di riposo).
  • Erogazione dei servizi di welfare attraverso la rete di associazioni ed enti locali perché nessuno rimanga escluso.
  • Valorizzazione dei medici di famiglia, potenziamento dei centri vaccinali e dei servizi ambulatoriali sul territorio.

Donne e lavoro

  • Favorire progetti di conciliazione famiglia e lavoro; agevolazioni fiscali per aziende lombarde che attivano progetti di smart working.
  • Potenziamento degli asili nido attraverso contributi alla realizzazione e alla frequenza.

Capitale umano

  • Miglioramento del sistema delle doti lavoro attraverso meccanismi che permettano la pianificazione pluriennale dell’offerta dei CFP, miglioramento dei tempi di erogazione.
  • Sostegno agli Istituti Tecnici Superiori per formare professionalità specializzate legate alla richiesta del mondo del lavoro.

Sviluppo di impresa e start up

  • Sostegno fiscale alle start up.
  • Contributo alla registrazione dei brevetti.
  • Azzeramento degli oneri contributivi per tre anni per gli assunti nelle piccole e medie imprese lombarde.
  • Sostenere le  aziende della sharing economy attraverso l’abolizione dei vincoli normativi imposti dalla Regione Lombardia.

Innovazione e cultura di impresa

  • Valorizzare l’area Expo come hub della conoscenza, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico.
  • Favorire la realizzazione e lo sviluppo di co-working e incubatori.
  • Promozione della cultura di impresa in ambito universitario attraverso la creazione di un “impact factor sull’imprenditorialità” che valuti la presenza di start up, spin off e brevetti commerciali in ambito accademico.